Recensione di ” Lo Spirito Oscuro di Shannara” di Terry Brooks

TRAMA
Dopo aver distrutto l’Ildatch, il libro demoniaco, insieme alla sorella Brin, il mezzelfo Jair Ohmsford ha subito una radicale mutazione del suo potere. II suo canto non solo riesce a produrre illusioni in chi lo circonda, ma ora riesce a cambiarlo nel profondo, donandogli le sembianze e le capacità di Garet Jax, il maestro d’armi che si è sacrificato per lui durante le avventure di “La canzone di Shannara”. Nonostante la distruzione dell’Ildatch però, le forze del male non si sono sopite. I Mwellret hanno comprato i servigi della potente strega Croton per trovare e rapire il druido Cogline e sua nipote Kimber, due vecchi amici di Allanon, druido guida della famiglia di Jair. Ora la strega sta usando tutte le sue arti per far rivelare all’uomo l’esatta ubicazione di Paranor, l’antica fortezza druida, per accedervi e sfruttarne l’enorme forza magica. Jair dovrà lanciarsi in una lotta contro il tempo per la salvezza degli amici, sfidare Mwellert, Malebestie e altre specie mostruose per proteggere la sapienza druidica, e infine confrontarsi con il vero potere della canzone magica.
OPINIONI PERSONALI ( SPOILER del primo capitolo)
Prima di parlarvi di cosa ne penso di questo libro, è bene che metta in evidenza un particolare importante che quando avevo acquistato il libro non avevo messo in conto, ovvero che è una Graphic Novel. Pensavo che fosse un libro ” romanzato” ed invece mi sono ritrovata con questa sorpresa. All’inizio pensavo che non l’avrei mai letto ed invece dopo due minuti mi sono ritrovata attaccata alle sue pagine. In un giorno sono arrivata a metà libro senza neanche rendermene conto ed in quel momento ho capito che questo libro faceva per me. Ho seguito pagina per pagina e mi è piaciuto veramente molto. La storia inizia con il protagonista Jair che cerca di distruggere la pagina di un libro oscuro, però non è così facile perché la pagina ha una propria vita e non intende morire. Il giovane cerca di nascondersi aiutandosi con la canzone magica, per nascondersi dai nemici che venerano questa pagina oscura, ma viene scoperto. Jair , allora, si trasforma in un guerriero forte ed invincibile, Garet Jax. Uccide tutti e … poi si sveglia e parte verso il paese di sua sorella Brin, che dopo varie discussioni gli dice che lui non deve usare la canzone perché potrebbe perdere se stesso. Nel frattempo,decide di tornare a casa sua a Valle d’Ombra. Nel tragitto verso casa, vede una luce immensa e che rivela l’identità di Allanon il druido, e gli rivela che i suoi amici Kimber e Cogline sono stati catturati dalle forze del male o meglio dai loro nemici che stanno ai comandi dalla Strega di Croton …
La lettura di questo libro, ripeto, è stata veramente molto scorrevole, quindi in due giorni l’ho finito anche se mi è dispiaciuto finirlo così presto. Lo consiglio a tutti quelli che amano le Graphic Novel e a chi come me sta appena iniziando a leggerle o a chi vuole comprare la sua prima Graphic Novel. Non ve ne pentirete perché è un avventura molto bella.
VOTO : 10/10
LETTURA:  Scorrevole anzi molto scorrevole
Precedente Recensione de ” La Prescelta. La Rosa degli Ashtah” di Debora Paolini Successivo Recensione: Vertigine di Sophie Jomain